金継ぎKINTSUGI CONTEMPORANEO

金継ぎKINTSUGI CONTEMPORANEO

Il kintsugi, o kintsukuroi, letteralmente “riparare con l’oro”, è una pratica giapponese che consiste nell’utilizzo di oro o argento liquido o lacca con polvere d’oro per la riparazione di oggetti in ceramica, usando il prezioso metallo per saldare assieme i frammenti. La tecnica permette di dare nuova vita e preziosità a degli oggetti fragili che hanno subito fratture.
Lucia Lapone

絞り染めSHIBORIZOME!

Il termine Shibori definisce un insieme di tecniche, utilizzate da più di 400 anni, per creare sul tessuto zone protette dal colore nella fase di tintura. Parlando di Shibori ci riferiamo ad ogni processo che lasci una memoria sul tessuto, una traccia o un segno permanente della particolare forma di “riserva” che si è scelta, sia nel disegno sia nella struttura del materiale stesso.
Giuseppina Maurizi

TRA-MARE

Partiremo dall’idea che i rituali hanno il potere di parlare al nostro inconscio; nello specifico l’atto poetico è un modo per creare una realtà diversa dalla realtà ordinaria che può provocare una reazione positiva. Ogni partecipante porterà alcune foto della sua storia familiare ed il lavoro si svolgerà “trasformando e ricomponendo” le immagini così da poter trasformare il legame e le emozioni associate ai ricordi.

Il suono della cenere

Dal latino cinis, cineris, la parola cenere ha assunto importanti significati in tutte le culture, simboleggiando la caducità, i passaggi di stato e quindi morte, rinascita e reincarnazione. Essendo un residuo derivato dalla combustione del legno, simboleggia la trasformazione attraverso la purificazione. Durante il workshop vi proporremo alcune pratiche di sperimentazione artistica sulla cenere, per esplorare le sue potenzialità come pigmento e non solo.
和綴 Watoji Lab Sfumature di Sumi 墨

和綴 Watoji Lab Sfumature di Sumi 墨

La Galleria Paraventi Giapponesi- Galleria Nobili dedica un workshop all’esplorazione delle svariate gradazioni sulla carta del sumi, l'inchiostro giapponese, e alla legatoria tradizionale watoji 和綴. Realizzeremo insieme ad Asako Hishiki due tipologie diverse di rilegatura: a quattro occhi e nobile.
xilografia su tessuto

Mokuhanga Lab 木版画 xilografia giapponese

Il workshop è finalizzato ad apprendere i principi della xilografica giapponese mokuhanga. Questa tecnica tradizionale coadiuva lo sviluppo della concentrazione, l'osservazione attenta e l'abilità manuale grazie all'utilizzo di materiali naturali. Nel corso della giornata affronteremo la storia, gli strumenti, i materiali, l'incisione e la stampa.
percezione del vuotofederica de luca

Yohaku no-bi 余白の美 l’estetica del vuoto

L'artista Federica de Luca, attraverso un percorso sensoriale ed esperienziale, suddiviso in momenti diversi, guiderà i partecipanti in azioni specifiche scandite da un tappeto sonoro appositamente selezionato per coadiuvare l'affioramento dell'esperienza del vuoto in ognuno dei presenti.
MA

間 Sentire il MA – volume 1

Durante questo laboratorio l'insegnante Kanaco Takahashi, attraverso il disegno a mano libera, ci guiderà ad esperire l'aspetto più visuale del MA presentando vari esempi in cui il concetto è presente come nella cinematografia e in alcune arti tradizionali prese in esame; lungi dall'essere esaurito il tema verrà ulterioriormente dipanato in date successive.