IL VIAGGIO DELL’UNICORNO

Trasformazione di una foto attraverso l’azione rituale del ricamo con filo oro, a cura di Giuseppina Maurizi

unicorno perduto

Ripercorrendo la sfaccettata iconografia di questa creatura leggendaria, percorreremo un itinerario geografico tra Oriente e Occidente scoprendo gli elementi simbolici che lo riconducono ai nostri giorni dove, il recupero di questo archetipo, diviene significativo come veicolo di valori attuali.
L’unicorno allude al superamento del dualismo.
È incarnazione di equilibrio di energie opposte e sublimazione della forza selvaggia.

Nel viaggio ideale, che affronteremo insieme, tratteggeremo una mappa nel tempo e nello spazio: a ogni tappa corrisponderà un incontro su zoom in cui sperimenteremo tecniche e materiali diversi, ponendo ogni volta il focus su un aspetto differente della sua sfaccettata simbologia. Ogni partecipante contribuirà di volta in volta a ricomporre attraverso l’atto creativo, un mosaico di sfumature e significati via via sempre più personali.

Partendo dall’idea che i rituali hanno il potere di parlare al nostro inconscio, attraverso un atto poetico e trasformativo si può accedere a una realtà differente da quella ordinaria.

Nella prima tappa prenderemo in esame culture diverse e incontreremo creature fantastiche come il qilin cinese, il karkadann persiano, il kirin giapponese fino alla loro attuale rappresentazione.

Da una foto originale di Carlo Battillocchi scattata in Camargue nel 2015 verranno appositamente stampate su carta ILFORD e messe a disposizione di ogni iscritto, delle copie autografe su cui poter lavorare.

Giuseppina Maurizi imposterà una traccia su ciascuna immagine e durante il laboratorio ogni partecipante, affrontando diversi tipi di lavorazioni, porterà a termine la trasformazione e realizzerà il proprio “unicorno”.
L’incontro ha la  finalità di condivisione di storie, materiali e tecniche, ma anche la volontà di condividere un’energia creativa corale.

Biografia
Giuseppina Maurizi nasce il 14 Novembre del 1973 a Viterbo dove frequenta il Liceo Artistico e successivamente l’Accademia di Belle Arti;  attualmente vive a Milano. Da più di vent’anni si occupa di costumi e scenografie principalmente per il Teatro e la pubblicità, collaborando con artisti, produzioni ed eventi nazionali ed internazionali. Dal 2018 inizia un nuovo percorso di ricerca dove sperimenta principalmente il cucito e ricamo attraverso un approccio intuitivo. Predilige supporti fragili ed inutilizzati dove “l’esercizio della delicatezza” diviene principio motore, insieme al recupero delle tradizioni e della memoria. Pratica l’azione rituale del cucito a mano su carta, dove, in un ascolto reciproco con la materia, si sviluppa un incontro ed una dimensione meditativa fuori dal tempo, che riporta alla cura e alla contemplazione. Ama l’aspetto sacrale dell’artigiano, mediatore tra il mondo delle idee ed il mondo sensibile e la sua capacità di vivificare la materia tramite il lavoro.

Sede
il workshop viene erogato online su piattaforma zoom

Insegnante
Giuseppina Maurizi

Date
17 Aprile 2021

Orari
11.00-16.00
Ora di pausa 13.00-14.00

Costo
122.00 euro IVA compresa
Il costo comprende  KIT MATERIALI + SPEDIZIONE + 1 INCONTRI SU ZOOM

Numero partecipanti
massimo 20

Condizioni di partecipazione
Il corso si svolgerà online su zoom.
Per partecipare iscriviti entro il 5 Aprile per ricevere il kit in tempo

Kit da spedire a casa
Ad ogni corsista verrà spedito un kit con i materiali

Il kit comprende
Foto stampata a getto d’inchiostro su carta ILFORD galerie SATIN PHOTO 260 GSM (formato stampa 12×12 cm) di Carlo Battilocchi
n.2 aghi di diversa dimensione
filo oro

Modalità d’iscrizione
inviare una mail a info@paraventigiapponesi.it

Modalità di pagamento
a mezzo bonifico

Rimborsi
85% dell’iscrizione se la disdetta avviene entro 10 o più giorni prima del corso
50% dell’iscrizione se la disdetta avviene entro 7 giorni prima del corso
nessun rimborso se la disdetta avviene a meno di 7 giorni prima del corso e/o in caso di mancata partecipazione

Informazioni
+ 39 02 655 1681 | info@paraventigiapponesi.it